hk

Helmuth Köcher

Presidente e fondatore del Merano WineFestival, amministratore unico di Gourmet’s International e WineHunter.

Laureato in Scienze Politiche, media e storia contemporanea a Innsbruck, nel 1989 scopre Bordeaux e si innamora del vino francese.

Da quel momento si dedica all’organizzazione di degustazioni di vini nei ristoranti più quotati dell’Alto Adige invitando produttori, giornalisti, operatori e chef, diventando un punto di riferimento nel settore enogastronomico.

Affascinato dalla storia del vino e dalla mitologia greca, nel 1992 fonda insieme a due amici il GourmetClub Alto Adige e organizza il primo Merano WineFestival.

È chiamato a presenziare a congressi internazionali sulla dieta mediterranea (Mendoza, Argentina), ad organizzare tasting panel e gestire eventi enogastronomici in Europa e non solo: Zurigo, Amburgo, Colonia, Monaco di Baviera, Londra, Riga, Vilnius, Tallin, Mosca, San Pietroburgo, Budapest, Vienna, Praga, Tokyo e Aspen.

Collabora con importanti riviste straniere quali Der Feinschmecker per eventi in terra tedesca, e Decanter per il Fine Wine Encounter, del quale è ideatore.

È stato co-fondatore di Ein Prosit, evento gourmet che si svolge a Tarvisio. Nel 1999 ha pubblicato 4 volumi, in edizione italiana con la casa editrice Idealibri, in edizione tedesca con Droemer Knaur: Grappa, Aceto, Olio, Formaggio.[:]