gourmetarena

Ecco cosa succederà quest’anno nella GourmetArena del Merano WineFestival

Anche quest’anno la GourmetArena del Merano WineFestival vi aspetta con un programma ricco, anzi ricchissimo, di eventi imperdibili.

Da venerdì 4 a lunedì 7 novembre preparatevi a degustare le prelibatezze di cuochi di fama internazionale, a fare una scorpacciata di eccellenze gastronomiche, godere del gustoso fascino dei piatti delle Lady Chef, ad assistere alle sfide fra chef stellati e agguerritissime contadine altoatesine e molto altro ancora…

Si inizia in rosa con le Lady Chef, due grandi donne della Federazione Italiana Chef (FIC) e mirabili interpreti della cucina regionale: Angela Marrocco, del ristorante La Concordia a Fondi e la chef ciociara Mirella Crescenzi.

Imperdibili anche le Chef’s Challenge, veri e porpri Show Cookin, in cui rinomati cuochi si esibiranno utilizzando ingredienti rari e regionali. Anche quest’anno solo grandi nomi della ritstorazione nazionale per gli ShowCooking del Merano WineFestival 2016: Daniele Luongo, del ristorante Locanda della Luna a San Giorgio del SanninoCarlo Romito, rettore dell’Ordine dei maestri di cucina ed executive chef della Federazione italiana cuochiWalter Dalla Pozza, insignito all’ordine dei maestri di cucina ed Executive Chef di ArtintavolaPier Damiano Simbula del Ristorante 2 Lanterne a Induco Olona, Rino de Candido, re dei fornelli dell’Excelsior ****S Mountain a San Vigilio di Marebbe e il giovane e pluripremmiato chef Michele Nardelli. 

Sabato 5 novembre nella Gourmet arena ci sarà, inoltre, un’ospite eccezionale: la Regina della cucina fusion Georgiana: Tekuna Gachechiladze.

Durante le Chef’s Challenge, inoltre, si potrà vivere un’esperienza sensoriale unica: degustare il Wagyū giapponese, la carne più pregiata del mondo! Questo grazie alla collaborazione del festival con il Ristorante Hidalgo a Postal, vicino a Merano e con Ito Wagyu Japan, Wörndle Gran Chef e Beef Grill Rizzato.

sequenza_loghi

Le Cooking Farm, invece, sono le divertentissime ed eccezionali sfide fra grandi chef stellati e sapienti contadine altoatesine dell’Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi. I nomi più blasonati ed eclettici della ristorazione italiana si mettono in gioco e si confrontano con la tradizione locale custodita dalle contadine dell’Alto Adige. Scopri chi sono gli chef stellati e le contadine che si sfideranno in imperdibili match.

sbo_logo_contadine-aa_cmyk

E poi, ancora, le esclusive degustazioni dei prodotti d’eccellenza della gastronomia nazionale ed internazionale:

Il Frantoio di Sant’Agata di Oneglia presenta il suo spettacolaree olio extravergine d’oliva ligure, Bacco ci delizierà con i pistacchi e i dolci tipici siciliani, la Distilleria Varanelli abbinerà i propri pregiati distillati con un piatto tipico di Fermo. Si potranno assaggiare i grandi salumi dell’Emilia Romagna grazie alla presenza del Salumificio La Rocca. Ancora, la prestigiosa grappa e i liquori della distilleria Roner. Il Teatro del gusto presenta le eccellenze dell’olio d’oliva e dell’aceto balsamico, mentre Solania ci porterà alla scoperta del pomodoro San Marzano.

logo_ginissimo

Per chiudere Ginissimo, l’angolo del Merano WineFestival dedicato al Gin dove vi aspettano Alberto Pizzarro, il Bartender del Bobby Gin di Barcellona e Pepe Orts il famoso “mixologo botanico” maestro di Cocktails.

Inoltre, nella GourmetArena tutti gli appassionati, i curiosi, gli esperti e i golosi potranno godere dei prodotti premiati con i Merano Culiaria Award. Tante le aziende selezionate dal Wine Hunter Helmuth Köcher e dalle sue commissioni di degustazione.

loghi_gourmet